Sede

ICMQ
Via G. De Castillia, 10
20124 Milano
 
chapter.lombardia@gbcitalia.org

www.gbclombardia.org

Chi siamo


Il Chapter è aperto ai soci e professionisti lombardi che vogliono partecipare attivamente alla trasformazione del mercato attraverso le attività e iniziative promosse durante l'anno.

 

 

        SEGRETARIO
        DEL CHAPTER


        Alessandro Lodigiani
        cell. 348 2329175

 

La mission


  • Favorire le relazioni tra i Soci di GBC Italia
     
  • Promuovere la cultura e la pratica dell’edilizia sostenibile
     
  • Promuovere iniziative formative rivolte ai Soci e alla più generale comunità locale dei diversi soggetti interessati all’edilizia sostenibile, in collegamento con l’associazione


 /documents/20182/773390/assemblea-ap_save-the-date_news.jpg/4d32716c-35c1-41c2-9864-40766b13189d?t=1555504421405
17 apr 2019

Assemblea Professionisti Accreditati

Martedì 7 maggio si terrà l'annuale giornata formativa e di confronto per i professionisti della sostenibilità.

L'evento, che si svolgerà presso l'Auditorium Prysmian Group a Milano, si suddividerà in due sessioni.

Durante la mattinata si terrà un workshop aperto al pubblico dedicato all’LCA, approccio che sta assumendo sempre più importanza all’interno del processo edilizio e sul quale GBC Italia ha lavorato negli ultimi mesi anche per redigere un position paper dedicato.

Nel pomeriggio è prevista una sessione di aggiornamento, riservata ai professionisti accreditati (LEED AP, GBC AP, BREEAM AP, WELL AP). 

ISCRIVITI QUI

Ecco di seguito il programma completo:

LCA WORKSHOP | 10.00-12.30

  • Introduzione e moderazione
    Giuliano Dall’Ò (Presidente GBC Italia)
  • Saluti istituzionali
    Prysmian Group Corporate
  • L’Ecodesign e la sostenibilità dei prodotti misurati attraverso l’LCA
    Manuela Ojan (Italcementi Gruppo Heidelberg)
    Marco Mazzetti (Mapei) 
  • Le dichiarazioni ambientali di prodotto: la piattaforma europea EcoPlatform e il program operator EPD Italy
    Francesco Carnelli (EPD Italy)
  • Il LCA nei processi di certificazione di sostenibilità degli edifici
    Eleonora Sablone (Asdea)
    Andrea Meneghelli (L22)
  • Light Lunch
    (riservato agli AP iscritti al pomeriggio)

 

AGGIORNAMENTO TECNICO RISERVATO AGLI AP (LEED, GBC, BREEAM, WELL) | 13.30-17.00

  • Introduzione e moderazione
    Andrea Fornasiero (GBC Italia - Manens-Tifs)
  • 1. Aggiornamento sulle attività di GBC Italia
    • Introduzione e presentazione risultati della survey tecnica 2018
      Giuliano Dall’Ò (GBC Italia)
    • La formazione di GBC Italia
      Alessandro Speccher (GBC Italia)
    • L’attività dei Comitati tecnici di GBC Italia
      Andrea Fornasiero (GBC Italia) 
    • Aggiornamento da GreenBuild, il progetto ANZ del World GBC e Level(s) Europe
      Manuela Ojan (GBC Italia)
    • GBC Historic Building Goes International
      Giuliano Dall’Ò (Presidente GBC Italia)
  • 2. Aggiornamento sui protocolli
    • La nuova versione LEED v4.1 e la piattaforma ARC
      Daniele Guglielmino (GBCI)
    • Materiali a basse emissioni: come funzionano i test di COV e le modalità per identificarli
      Giuseppe Benini (UL)
    • ENVISION una nuova certificazione per leinfrastrutture sostenibili
      Ugo Pannuti (ICMQ)
    • Gli edifici certificati con BREEAM-In-Use
      Alberto Ballardini (Habitech)
    • WELL: prime applicazioni ed evoluzione del protocollo per il wellbeing
      Giuseppe Zaffino (Greenwich)
  • 3. Dibattito e conclusioni

Scarica la locandina dell'evento: clicca qui.

Evento realizzato con il supporto di:

   |    

 
 

 

Continua a Leggere »


 /documents/20182/773390/Img+sito_Formazione+CNA.jpg/c03478f3-9a97-4c53-8de4-13fb05f685b5?t=1555410561377
16 apr 2019

Formazione CNA | Costruzione e gestione sostenibile degli edifici

Il Chapter Lombardia di GBC Italia in collaborazione con Greenet CNA Lombardia promuovono il corso di formazione "COSTRUZIONE E GESTIONE SOSTENIBILE DEGLI EDIFICI" che si terrà presso il CNA di Bergamo e avrà inizio già dal prossimo 7 Maggio.


Obiettivi:
Il corso ha l'obiettivo di incrementare la competitività delle imprese della filiera della costruzioni con lo sviluppo della cultura e pratica della efficienza e sostenibilità energetico ambientale.
Si rivolge a tutti gli attori della filiera costruzioni desiderosi di conoscere  informazioni e strumenti in relazione alla sostenibilità applicata all'edilizia, ai Green Building, ai sistemi di rating nazionali e internazionali , all'ottimizzazione dei processi di progettazione, costruzione, gestione e  manutenzione dell'edificio.


Attestato:
Alla conclusione del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione che permetterà alle aziende di essere inserite nella "Rete delle Imprese Sostenibili" del progetto Greenet di CNA Lombardia e di utilizzarne il marchio.

Sintesi dei contenuti:
Il percorso formativo si sviluppa in 8 moduli della durata di 4 ore combinabili in base alla tipologia di impresa di appartenenza: EDILI, FINITURE, IMPIANTISTI, SERRAMENTISTI, AREE VERDI.


SOSTENIBILITA' CERTIFICATA
1) Il ruolo e la responsabilità dell’impresa nel processo di certificazione della sostenibilità ambientale

PROGETTARE SOSTENIBILE
2) La sostenibilità nella selezione del sito, nella progettazione delle aree esterne, nella gestione delle acque
3) Verso gli NZEB – Edifici ad energia quasi zero
4) Il progetto della qualità ambientale interna

COSTRUIRE SOSTENIBILE
5) La sostenibilità dei materiali da costruzione
6) Sostenibilità del cantiere edile

QUALITA' DEL PROCESSO EDILIZIO
7) Progettazione integrata
8) Il progetto dei dettagli costruttivi

Visualizza qui la locandina del corso e la scheda di iscrizione.
Visualizza qui il calendario di dettaglio con moduli.

Per informazioni:
Erasmo Corbella
02 27 000 612
silviaaprile@ecipalombardia.it

Continua a Leggere »


 /documents/20182/773390/gbc-31maggio-news.jpg/d2366d84-0aa3-4e66-9ef1-2467f4f2d732?t=1554800943915
09 apr 2019

Workshop | Misurare la sostenibilità di insediamenti urbani e comunità

GBC Italia, Legambiente e Ambiente Italia, nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile promosso da ASviS, organizzano il 31 maggio 2019 a Milano, un workshop dal titolo "Misurare la sostenibilità di insediamenti urbani e comunità"  con l'obiettivo di contribuire a consolidare il know how dell’Alleanza con specifico riferimento al SDG “Città e Comunità Sostenibili”.

La sostenibilità delle città e degli insediamenti urbani è un obiettivo di fondamentale importanza in uno scenario globale che vede nel progressivo inurbamento della popolazione mondiale uno dei driver più significativi. Affrontare questa sfida significa darsi strumenti di pianificazione e intervento, ma anche di rendicontazione e reporting e diverse esperienze si sono sviluppate in ambito internazionale negli ultimi decenni.

A livello internazionale USGBC sta elaborando una sua proposta di rating di sostenibilità per l’ambiente urbano (LEED for Cities), e sta curando una più articolata e solida formulazione di un protocollo “LEED 4.1 Cities and communities”, che dovrebbe integrare l’esistente e già sperimentato STAR Community Rating System. Diversi network di città (come ICLEI e C40) applicano sistemi di reporting e benchmarking nelle proprie attività a supporto delle città impegnate per lo sviluppo sostenibile e il clima. 

In Europa sono state un riferimento importante le prime esperienze che si sono consolidate nel quadro del movimento delle Città Sostenibili, come gli European Common Indicators, gli indicatori di valutazione per il  Green Capital Award, il Reference Framework for Sustainable cities, il progetto Informed Cities. Tutte esperienze, quelle europee, di cui Ambiente Italia è stato partner attivo, tanto da essere oggi l’unico membro italiano nello IUME - Integrated Urban Monitoring Europe group (promosso dall’Agenzia Europea per l’Ambiente, insieme alla Commissione europea, l’OECD, UNHabitat e altri partner di rilevo), gruppo di riferimento per lo sviluppo di sistemi di reporting a supporto delle politiche urbane europee. GBC Italia ha per parte sua sviluppato da diversi anni un protocollo “Quartieri”, potenziale tassello di un più esteso sistema di reporting e rating ambientale delle città italiane, tanto che anche a partire dalla presentazione di “LEED for Cities” in Italia, GBC Italia ha attivato un gruppo di lavoro che sta lavorando ad un position paper che definisca i confini, i limiti e le potenzialità della applicazione di sistemi di rating ambientale per le città italiane. In questo percorso Uptown Milano, che ospita questo workshop, rappresenta il primo progetto pilota italiano di certificazione GBC quartieri.

Legambiente, con Ambiente Italia, promuove da venticinque anni “Ecosistema Urbano”, un rapporto che – sulla base di un articolato set di indicatori – rendiconta su base annuale le performance ambientali dei 100 comuni capoluogo del nostro paese. La collaborazione con il Sole24 ore ha permesso di integrare il rating di Ecosistema Urbano in altri sistemi di valutazione della qualità della vita e il radicamento di Legambiente nelle città destinatarie della annuale “pagella” ha consolidato il ruolo di Ecosistema come eccezionale stimolo per lo sviluppo di politiche ambientali urbane.

ISCRIVITI QUI

Info aggiuntive:

Data e ora:
Venerdì 31 Maggio 2019 | 14.30-17.30

Luogo:
Conference Hall Cascina Merlata
Via Pier Paolo Pasolini 3, Milano

Programma completo:
Clicca qui.

Continua a Leggere »


 /documents/20182/773390/gbc-news-fuorisalone-2019.jpg/f24c3163-251e-402a-b670-1673e3fbb599?t=1554472080265
05 apr 2019

Fuorisalone 2019 | Le attività dei soci di GBC Italia

Dall'8 al 14 aprile si terrà, nell'ambito della Milano Design Week, il Fuorisalone 2019, iniziativa che mette in programma numerosi eventi, distribuiti in diverse zone di Milano, che si terranno in corrispondenza del Salone Internazionale del Mobile. Tra questi appuntamenti, legati soprattutto al tema dell'energia, vi segnaliamo quelli promossi da alcuni dei soci di GBC Italia.

Italcementi, Marchingenio
Il cemento “mangiasmog” e il modulo Nature

Italcementi presenterà una parete realizzata con i.active COAT, un rasante per interni e per esterni che garantisce, interagendo con la luce del sole, performance quali l’autopulizia e il disinquinamento delle superfici. La parete, di circa 10 mq, è stata inserita nell’installazione Nature (Nature, Architecture Technology Urban Experience) progettata dall’arch. Massimiliano Mandarini di Marchingenio. Il modulo Nature è un esempio di "architettura green circular" che propone l’utilizzo di profilati in alluminio per l’involucro edilizio ottenuti da billette che contengono alluminio certificato proveniente da post consumo (bici, lattine e caffettiere ecc.) per almeno il 75%; Nature è inoltre configurato su misura attraverso software Bim in diverse collezioni rappresentative dei diversi contesti della vita contemporanea quali living, ufficio, ospitalità-turismo, horeca-street food e spazi pubblici. Potrete trovare Nature e la parete i.active COAT all’interno del MaterialsVillage (Superstudio Più in Via Tortona 27).
Scarica il comunicato stampa di Italcementi: clicca qui.
Scarica il comunicato stampa di Nature: clicca qui.

Progetto CMR
Tramway to the Future

Progetto CMR vi invita a bordo della nuova edizione di Tramway to the future. Da martedì 9 a venerdì 12 aprile tutte le sere dalle 17:30 con partenza da Piazza Castello, il tram storico allestito per l’occasione ospiterà a bordo professionisti ed esperti di architettura, tecnologia e scienza, in un vivace scambio di idee sui nuovi orizzonti dell’innovazione. Si terranno tavole rotonde itineranti sul futuro della progettazione sviluppate in quattro incontri dedicati a diversi temi: Utopie urbane, Leonardo primo Designer, Città digitalmente modificate, A.I. – Architetture intelligenti.
Scarica il programma completo: clicca qui.
Scarica l'invito al cocktail riservato ai soci: clicca qui.



 

Nesite
Nesite @ Milano Design Week 2019
Quest’anno Nesite sarà presente per la prima volta al Fuori Salone in due location prestigiose.
La prima è in Via Tortona 34, nello showroom Sanwa by simonepiva, nuovo brand del Gruppo Transpack che affianca Nesite nell’offerta di soluzioni “a misura” nell’ambito dell’arredo per gli spazi di lavoro.
Qui sarà esposta la collezione “The impact of Compact” di sanwacompany, il brand giapponese che da 40 anni si contraddistingue nella commercializzazione di prodotti che sono l’espressione della migliore tecnologia giapponese. Sarà inoltre esposta “Tourner la carte”, una cucina monoblocco nata dalla collaborazione tra Simone Piva ed Elisa Ossino, progettata per trasformarsi dando la possibilità di nascondere i piani a induzione e le aree di lavaggio ridisegnando completamente l’area di lavoro.
La seconda location si trova al terzo piano di Via Solferino 11, all’interno dello spazio “Perfect Darkness”, il progetto di Elisa Ossino Studio che propone un nuovo concetto di casa. La scelta dei colori e delle geometrie rende ogni stanza un’installazione unica, dove le finiture e gli elementi di arredo su misura sono protagonisti dello spazio.
Scarica il comunicato stampa di Nesite: clicca qui.

Continua a Leggere »


 /documents/20182/773390/gbc_news_salubrit%C3%A0_comfort.jpg/8c35fa4f-6b0c-41a6-bca1-f4fb582e22d1?t=1554305405606
03 apr 2019

9 maggio | Sostenibilità e comfort nell’abitare

L’uomo passa più dell’80% del suo tempo all’interno degli edifici la cui qualità costruttiva influisce notevolmente in modo significativo sulla sua salute psicofisica e sulla produttività delle attività svolte. Il comfort ambientale, che sta diventando un fattore sempre più premiante per il valore dell’edificio, sarà dunque al centro del  convegno organizzato da GBC Italia il 9 maggio 2019.

Il benessere generale dell’uomo all’interno di un edificio dipende da numerosi fattori: termo–igrometrici, ottici, acustici e di qualità dell’aria. Un’attenta progettazione integrata del sistema involucro-impianto permette di controllare tali fattori e raggiungere un elevato livello di comfort, riducendone allo stesso tempo il fabbisogno energetico. L’evoluzione tecnologica dei materiali e dei sistemi costruttivi, unita ai processi di progettazione e costruzione che mettono al centro il livello di sostenibilità dell’edificio permette oggi di sviluppare soluzioni architettoniche che rispondono al meglio alle esigenze dell’abitare.

Nel corso del seminario, che si terrà presso la sede di Assimpredil ANCE a Milano, saranno quindi trattate le tecniche progettuali, quali le simulazioni dinamiche e le certificazioni di sostenibilità, e costruttive innovative, come le schermature solari e l’automazione per la ventilazione naturale, che consentono di applicare in senso moderno, integrandosi con un’impiantistica evoluta, i concetti dell’architettura bioclimatica.

Saranno anche presentati dei case history di edifici certificati con rating system internazionali di sostenibilità nei quali si sono raggiunte elevate prestazioni di comfort.

ISCRIVITI QUI

Richiesta CREDITI FORMATIVI PROFESSIONALI (CFP) per Architetti e Ingegneri inoltrata agli Ordini

Scarica la locandina dell'evento con il dettaglio degli interventi: clicca qui.


Con il supporto di:

  |    |    |  

Continua a Leggere »