Sede

Network di Ingegneria Ambientale S.r.l.
Via Mazzini 110
92027 Licata (AG)
 
chapter.sicilia@gbcitalia.org


 

Chi siamo


Il Chapter è aperto ai soci e professionisti della Sicilia che vogliono partecipare attivamente alla trasformazione del mercato attraverso le attività e iniziative promosse durante l'anno.


 

 

        SEGRETARIO
        DEL CHAPTER

        Antonino Cellura
        t.09 22898145

 

 

 

La mission


  • Favorire le relazioni tra i Soci di GBC Italia
     
  • Promuovere la cultura e la pratica dell’edilizia sostenibile
     
  • Promuovere iniziative formative rivolte ai Soci e alla più generale comunità locale dei diversi soggetti interessati all’edilizia sostenibile, in collegamento con l’associazione


 /documents/20182/1033019/gbc-news-events-wgbw2019.jpg/5777425c-11c1-4505-baea-285091e48999?t=1568386524643
13 set 2019

World Green Building Week 2019 | Gli appuntamenti italiani

La World Green Building Week ha riscosso un grande interesse anche quest'anno: numerose sono infatti le attività che vedranno coinvolte GBC Italia e i suoi soci su tutto il territorio.

Quest'anno la campagna, promossa annualmente dal World Green Building Council e dalla rete di 70 Green Building Council con i loro 37.000 membri e partner aziendali, si concenterà sul ciclo di vita dell’edificio - #BuildingLife ed esplorerà le possibilità creare un ambiente costruito sostenibile, sano e resiliente per tutti.

Ecco dunque gli appuntamenti da non perdere che si terranno nella settimana dal 23 al 29 settembre:


Martedì 24 Settembre

Online | 16:00
Dialogo con gli esperti: "Il ciclo di vita dell'edificio - Life Cycle Assessment"
Webinar
Scopri di più

Mercoledì 25 Settembre

Bologna | 9:00 - 17:30
Riqualificare gli edifici con Ecobonus e Sismabonus
Convegno
Scopri di più

Mogliano Veneto (TV) | ore 15:00
Progettare il progettista LEED+WELL e LIGHT
Seminario
Scopri di più

Roma | 9:00 - 13:00
Riflessioni e casi pratici per una Ricostruzione Sostenibile
Convegno
Scopri di più

Giovedì 26 Settembre

Online | 16:00
Dialogo con gli esperti: "Il ciclo di vita dell'edificio - Life Cycle Assessment"
Webinar
Scopri di più

Venerdì 27 Settembre

Milano | 14:00 -18:00
Economia circolare in edilizia
Convegno
Scopri di più

Milano | 9:00
Metropoli sostenibili
Convegno
Scopri di più

Roma | 16:00
Tour Edificio Ghella Certificato LEED Platinum
Visita guidata
Scopri di più

Palermo | 16:30 -19:30
Verso il Green Building | L'approccio Life Cycle Thinking
Convegno
Scopri di più

Vicenza | 9.00-18.00
Introduzione ai green building ed ai sistemi di certficazione nazionali ed internazionali
Convegno
Scopri di più

Sabato 28 Settembre

Mestre (VE) | 12:00
Tavola rotonda a TEDx Mestre | Città dormienti: strategie pratiche per il risveglio delle città
Workshop
Scopri di più

Domenica 29 Settembre

Milano | 9:00 -13:00
communi(ty)caring
Convegno
Scopri di più


News correlate: World Green Building Week 2019: #BuildingLife

 

Continua a Leggere »


 /documents/20182/1033019/Chapter-Sicilia-WGBW-2109.jpg/c9defb1f-6689-40cb-a80b-d43945beaae9?t=1568300287209
12 set 2019

Verso il Green Building | L’approccio Life Cycle Thinking

Il Chapter Sicilia, in occasione della World Green Building Week (23-29 settembre), organizza un evento che avrà come focus l’approccio Life Cycle Thinking. Il convegno si terrà il 27 settembre nella prestigiosa cornice di Villa Niscemi a Palermo.

Si tratterà inoltre il tema dell’impatto nella filiera dell’edilizia dei CAM. L’adozione dei nuovi Criteri Ambientali Minimi nell’edilizia, emanati con successivi decreti del Ministero dell’Ambiente e previsti espressamente nel nuovo codice degli appalti, stanno rivoluzionando il mercato dei nuovi prodotti edili.

Infine verranno affrontati i temi delle certificazioni ambientali, delle EPD (Environmental Product Declaration), del Carbon Footprint e dei sistemi di Rating LEED, nella convinzione che i processi di certificazione e le etichettature ambientali di prodotto possano costituire gli strumenti di questa nuova sfida.

Scarica la locandina del programma: clicca qui.

Continua a Leggere »


 /documents/20182/815580/Agrigento.JPG/c3a6364a-990d-4464-afd1-b12d24b6c966?t=1557911479616
15 mag 2019

Ad Agrigento: Verso un’edilizia pubblica 4.0

Venerdì 24 maggio ’19 si terrà presso la Camera di Commercio di Agrigento il convegno: Verso un’edilizia pubblica 4.0 in cui verranno presentate le opportunità e le criticità per gli operatori economici dall’applicazione dei Criteri Minimi Ambientali (CAM) nella filiera dell’edilizia.

Clicca qui per visualizzare il programma.

Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare – Direzione Generale per il Clima e l’Energia, ha chiesto a Unioncamere il sostegno del sistema camerale per la realizzazione di una serie di azioni di informazione/formazione alle pmi in merito all’applicazione dei Criteri ambientali minimi negli Acquisti pubblici verdi.

I CAM edilizia rappresentano una importante innovazione che cambia la metodologia progettuale e la modalità di affidamento di una gara pubblica con ripercussioni sull’intera filiera e con la riduzione di significativi impatti ambientali quali ad esempio la riduzione dei consumi di energia, delle emissioni di polveri sottili e biossido di azoto, la riduzione delle emissioni di gas serra.

Il settore dell’edilizia pesa in Italia l’8% del Pil da solo e, complessivamente, più del 22%, comprendendo anche la filiera e le attività immobiliari. La sostenibilità ambientale del settore può rappresentare un importante volano di sviluppo e di innovazione del settore che registra una crisi significativa da diversi anni, in quanto qualifica e porta ad innovare ulteriormente il prodotto edilizio nel suo complesso. Le norme europee in materia di economia circolare spingono sempre più in tal senso: entro il 2020 almeno il 70% dei rifiuti da demolizione e costruzione, gli edifici nuovi e gli interventi di ristrutturazione, devono essere effettuati con una maggiore efficienza delle risorse, aumentando l’uso di materiali riciclati e il recupero dei rifiuti. Con la Direttiva 2010/31/UE (Energy Perfomance of building Directive) dal 1 gennaio 2019 tutti gli edifici di nuova costruzione dovranno essere edifici a energia quasi zero.

L’applicazione dei CAM negli appalti pubblici può rivestire un ruolo importante in termini di rilancio del settore in quanto spinge gli operatori economici e le professioni ad innovarsi nella progettazione, nella gestione dei cantieri e nell’uso dei materiali. 


Tutta la filiera edile viene coinvolta dall'applicazione dei CAM e per adeguarsi dovrà essere costretta a rivedere tutto o parte del processo di produzione industriale.


Chi sono i soggetti coinvolti dai CAM Edilizia e dei CAM Servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione e manutenzione di strade?

  • Gli ordini professionali (architetti, ingegneri e geometri)
  • Le imprese del settore edile
  • Le imprese della filiera del recupero dei rifiuti inerti da costruzione e demolizione e della gomma riciclata
  • Le maestranze

 

Per informazioni: chapter.sicilia@gbcitalia.org

Continua a Leggere »


 /documents/20182/773390/Sicilia.jpg/be9b9845-5f87-4d63-9cf1-cd1b67abbe31?t=1554731813992
08 apr 2019

La Sicilia investe nelle start up innovative

PO FESR SICILIA 2014-2020 - AZIONE 1.4.1 - “Sostegno alla creazione e al consolidamento di start-up innovative ad alta intensità di applicazione di conoscenza e alle iniziative di spin-off della ricerca”

Con l’Avviso 1.4.1 del PO FESR SICILIA 2014-2020, la Regione siciliana intende finanziare e sostenere l’avvio, l’insediamento e lo sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali, provenienti dal mondo della ricerca e dell’impresa, in grado di promuovere nuova occupazione qualificata e innovazione nel sistema produttivo.

I settori prescelti sono quelli dell’alta tecnologia, della ricerca in campo scientifico e tecnologico e dei servizi knowledge intensive.

Il sostegno previsto dal Programma si propone di aumentare il tasso di sopravvivenza di start-up e spin-off a carattere innovativo sul territorio regionale.

Per le imprese (costituende o costituite da non più di cinque anni) è previsto un contributo in conto capitale pari all’80% dell’importo della spesa considerata ammissibile, con un tetto massimo di € 800.000.

Fra le spese ammissibili a contributo, figurano:

  1. Spese per investimenti materiali, quali:
    • opere murarie, il cui importo non può superare il 15% della spesa totale ammissibile;
    • impianti, macchinari e attrezzature;
  2. servizi di consulenza, entro il limite del 20% dei costi ammissibili;
  3. spese per investimenti immateriali, quali brevetti, licenze, know-how e altre forme di proprietà intellettuale.

 

I progetti dovranno ricadere in almeno uno degli ambiti tematici della Strategia regionale di Specializzazione Intelligente (S3):

  • Economia del mare;
  • Agroalimentare;
  • Energia;
  • Scienze della vita;
  • Smart Cities and Communities;
  • Turismo - Beni Culturali – Cultura.

 

Per informazioni: chapter.sicilia@gbcitalia.org

Continua a Leggere »


 /documents/20182/684270/gbc-news-cellura.jpg/f55a0183-a9b0-4722-91f4-beaf5d2fdbe0?t=1549551218999
07 feb 2019

Toni Cellura si conferma segretario del Chapter Sicilia

Mercoledì 6 febbraio si sono svolte le elezioni per il rinnovo delle cariche del Chapter Sicilia.

Toni Cellura di Network di Ingegneria Ambientale S.r.l. è stato confermato segretario per altri 3 anni di mandato e Miriam Pace di Plastica Alfa Vicesegretario.

La sede del chapter rimane invariata presso:
Network di Ingegneria Ambientale S.r.l.
Via Mazzini 110
92027 Licata (AG)
 

Congratulazioni e buon lavoro!

 

Continua a Leggere »