Sede

MR Energy Systems Srl
Via delle Industrie, 15
30175 Venezia (VE)

c/o VEGA - Parco Scientifico Tecnologico di Venezia

chapter.venetofvg@gbcitalia.org

 

Chi siamo


Il Chapter è aperto ai soci e professionisti del Veneto e Friuli Venezia Giulia che vogliono partecipare attivamente alla trasformazione del mercato attraverso le attività e iniziative promosse durante l'anno.

 

 

        SEGRETARIO
        DEL CHAPTER

        
        Mauro Roglieri
        t. 041 5093110  
        cell. 348 0171631


        Vicesegretario
        Pozza Claudio
        t. 0444 597394
        cell. 348 3706495

 

La mission


  • Favorire le relazioni tra i Soci di GBC Italia
     
  • Promuovere la cultura e la pratica dell’edilizia sostenibile
     
  • Promuovere iniziative formative rivolte ai Soci e alla più generale comunità locale dei diversi soggetti interessati all’edilizia sostenibile, in collegamento con l’associazione


 /documents/20182/455633/gbc_news_flormart_01.jpg/0e48e35c-89a0-41cb-a95b-d581ce7e6550?t=1532513930107
25 lug 2018

Flormart | Salone internazionale del verde: tariffe agevolate per i soci GBC Italia

Flormart (19-20-21 settembre 2018) è il salone internazionale del verde dove si danno appuntamento le più importanti realtà del settore florovivaistico nazionale ed internazionale per far conoscere tutto il meglio di quello che propone oggi il mondo del verde.

Tra le esposizioni di Flormart, all’interno del Padiglione 11, vi è il progetto ‘Green City’ dove i soci di GBC Italia potranno essere presenti all’interno della sezione dedicata all’arredo urbano, all’architettura e progettazione sostenibile, grazie a speciali tariffe a loro riservate (65 anziché 90€/mq + 80 € quota di ammissione per ogni azienda).

GBC Italia parteciperà, inoltre, con una presentazione del protocollo SITES e LEED al Forum Internazionale EcotechGreen 2018 di Flormart, uno degli eventi più importanti e di riferimento nel settore del verde tecnologico e urbano che intende promuovere nuove strategie di sviluppo nature based solution.

Un altro interessante progetto presente al Salone è il GPP LABla prima piattaforma nazionale sul GPP/Green Public Procurement (Appalti verdi) per il verde pubblico urbano e periurbano  e la rigenerazione delle città  attraverso le migliori soluzioni di arredo urbano sostenibile.

Flormart GPP LAB 2018 si propone con uno speciale focus di approfondimento sulle tematiche del GPP/Green Public Procurement. Tutte le Amministrazioni Pubbliche sono oggi chiamate a mettere in atto i CAM-Criteri Ambientali Minimi previsti negli appalti pubblici per garantire la cura del capitale naturale nazionale/locale nelle sue connessioni di sistema (spazi verdi accessibili, tutela della biodiversità, mitigazione del clima, rigenerazione urbana, conservazione del suolo, contro il dissesto idro-geologico, valorizzazione del paesaggio, impatti ambientali sulla salute e altro ancora) e più in generale per lo sviluppo sostenibile del nostro Paese.

La presenza di GBC Italia al Flormart è coordinata dal chapter Veneto - Friuli Venezia Giulia.

Per maggiori informazioni: eventi@gbcitalia.org

Continua a Leggere »


 /documents/20182/37007/flyer+iuav_quadrato.png/2c7e6745-74fb-4100-a4aa-fdef923ba6f4?t=1501494997412
31 lug 2017

Master BEAM Building Enviromental Assessment and Modeling – Università IUAV di Venezia

Venezia, novembre 2017 - novembre 2018
domanda di ammissione entro il 15 settembre 2017


Lo IUAV di Venezia apre le iscrizioni, per l'anno accademico 2017/2018 al Master di II livello BEAM - Building Enviromental Assessment and Modeling, il cui obiettivo è quello di formare professionisti capaci di quantificare a valutare la prestazione energetica e ambientale e l'impatto economico di edifici nuovi ed esistenti.
Il corso, che offrirà gli strumenti di scelta e di analisi per la progettazione architettonica sostenibile, trae la sua motivazione dalla necessità di formare dei professionisti capaci di comportarsi come veri e propri consulenti nel programma costruttivo, partecipando a processi di commissioning e presentandosi come esperti di certificazione ambientale e padroni delle più moderne tecniche di simulazione.
Puntando a trasformare le metodiche della progettazione, si vuole contribuire al raggiungimento di una migliore consapevolezza dei processi alla base del comportamento fisico-ambientale degli edifici e fornire competenze specifiche nel campo della modellazione e dell'analisi digitale per le verifiche funzionali, energetiche, costruttive ed economiche del progetto. I partecipanti avranno modo di acquisire un metodo di progettazione integrato, in grado di impostare un'analisi parametrica delle diverse soluzioni possibili e di individuare la proposta ottimale, e di fare proprie competenze nell'applicazione dei protocolli di verifica e monitoraggio delle prestazioni degli edifici, sia grazie all'uso di software che tramite misure in opera. Si cercherà di spingere, infine, verso la creazione di un rapporto più diretto tra ricerca e produzione, coinvolgendo nel percorso formativo imprese, aziende e strutture professionali e attivando con esse scambi di conoscenze e competenze.


Partecipazione
Possono partecipare al Master i possessori di laurea di secondo livello o vecchio ordinamento in Architettura, Ingegneria o Pianificazione. Il numero massimo di partecipanti ammessi al Master è di 20 iscritti.


Iscrizione e costi
Gli interessati dovranno presentare la domanda di ammissione, comprensiva di tutti gli elaborati specificati nel bando, esclusivamente online entro e non oltre il 15 settembre 2017. 

La graduatoria degli ammessi sarà resa nota entro il 15 ottobre 2017.

Gli studenti ammessi dovranno formalizzare l'iscrizione effettuando l'immatricolazione, entro il 22 ottobre 2017, sempre attraverso il sito internet. La domanda di immatricolazione dovrà essere anche presentata personalmente all'indirizzo specificato nel bando o inviata via mail a master@iuav.it o via fax.

La partecipazione al Master richiede il versamento di una quota di iscrizione pari a 6.000 € da saldare secondo le modalità e i tempi specificati nel bando. È ammessa, inoltre, l'iscrizione a singoli moduli al costo di 2.000 € ciascuno.


Stage
Il Master prevede anche la partecipazione ad uno stage da svolgere all'interno di aziende, imprese costruttrici o studi professionali durante il quale lo studente avrà la possibilità di mettere in pratica gli strumenti acquisiti con la formazione teorica, approfondire alcune delle tematiche trattate a lezione e lavorare all'elaborazione della tesi. 


Appuntamento
da novembre 2017 a novembre 2018
Palazzo Badoer, San Polo 2468, Venezia e Laboratorio di fisica tecnica ambientale FISTEC, via Torino 153/A, Mestre – Venezia.

Scarica qui la locandina.

Continua a Leggere »


 /documents/20182/48686/MG_3562.jpg/e3b007fe-f060-4c12-86e5-92c31b0f0dcd?t=1505986855250
21 set 2017

Il protocollo energetico ambientale LEED - 24 ottobre, Vicenza

L’Ordine degli Ingegneri e il Collegio degli Ingegneri della Provincia di Vicenza organizzano insieme a GBC Italia il convegno "Il protocollo energetico ambientale LEED", che si terrà al 24 ottobre 2017 alle ore 15.00 al Palazzo Bonin Longare (Corso Palladio a Vicenza), e darà diritto all'ottenimento di 3 crediti formativi per gli Ingegneri.

 

Tra i relatori saranno presenti Mauro Roglieri (Segretario del Chapter Veneto-Friuli Venezia Giulia di GBC Italia), Andrea Fornasiero (Membro del comitato tecnico di USGBC e Presidente Comitato Std GBC Italia) Marco Caffi (Direttore GBC Italia), Michele Milan (Ecam Ricert -socio GBC Italia), Andrea Serri (Confindustria Ceramiche - socio GBC Italia), Claudio Pozza (Impresa Pozza Matteo & C - socio GBC Italia).

 

ABSTRACT
Il protocollo LEED è un programma di certificazione volontaria che può essere applicato a qualsiasi tipo di edificio sia in ambito residenziale che terziario ed approfondisce tutte le tematiche costruttive lungo l’intero ciclo di vita dell’edificio. Gli ambiti di certificazione spaziano dalla scelta del sito, ovvero dall’integrazione urbanistica con il tessuto sociale esistente (piste ciclabili, accesso ai servizi, inquinamento del terreno, preservazione di flora e fauna, …) alle prestazioni energetiche, alla riduzione dei consumi idrici, alla scelta di materiali ecologici ed al loro riutilizzo, al miglioramento della qualità ambientale degli spazi interni.

 

Come partecipare:

Per l’adesione al convegno, per gli iscritti all’Ordine degli Ingegneri, è indispensabile la preventiva iscrizione mediante il portale www.isiformazione.it.
Per effettuare la registrazione della presenza sarà necessario esibire la tessera sanitaria.

Scarica qui il programma.

Continua a Leggere »