Italian Leadership Awards 2016

 

GBC Italia lancia il secondo ciclo degli awards riservato ai soci GBC Italia: gli Italian Leadership Awards 2016, che premieranno i migliori progetti all'interno delle seguenti tre categorie:

  1. Leadership in Design & Performance
  2. Leadership d’Impresa e Sostenibilità
  3. Leadership in Green Building nel Settore Pubblico

 

Ogni socio potrà candidarsi per una sola proposta. I 3 vincitori (1 per categoria) oltre al riconoscimento di eccellenza italiana saranno poi anche i progetti italiani candidati al World Green Building Council - Europe Regional Network leadership Awards 2017 (World GBC-ENR awards). (Sul sito del World GBC si trovano i progetti candidati del 2015).

 

GBC Italia sulla base delle votazioni ricevute provvederà a comunicare le candidature per gli award europei.

 

VOTAZIONE

La giuria che valuterà le proposte ricevute è costituita da tutti i soci di GBC Italia in regola con il pagamento della quota sociale. Ogni socio avrà diritto ad esprimere una sola preferenza. Per ciascuna categoria, il vincitore sarà quello che ha ricevuto più voti in assoluto. I voti saranno raccolti telematicamente.

Documentazione utile per la candidatura:

 

Per le richieste di informazioni è possibile scrivere a: awards@gbcitalia.org, indirizzo da utilizzare anche per inviare la candidatura tramite la modulistica sopra riportata.

È un'ottima opportunità per condividere a livello nazionale ed europeo le eccellenze di trasformazione di mercato che GBC Italia e i suoi soci stanno portando avanti.  Le eccellenze sappiamo che ci sono e sono tante, confidiamo in una vostra candidatura.

 

 

DATE UTILI da ricordare:

  • proroga candidature al 14 settembre 2016 alle ore 18.00: termine ultimo per inviare la candidatura con moduli/materiali come richiesto, a: awards@gbcitalia.org
  • dal 19 al 30 settembre 2016: periodo di votazione.
  • 13 ottobre 2016: premiazione dei GBC Italia Leadership Awards 2016 presso SALA CONFERENZE di CONFINDUSTRIA CERAMICA, Viale Monte Santo, 40 - 41049 Sassuolo (MO).

 

 



Share