Salta al contenuto


 /documents/20182/1079216/gbc-news_monza-citt%C3%A0-efficiente.jpg/3a4cfade-d71d-494d-8712-8f0b4293812f?t=1572340634456
28 ott 2019

Monza Città Efficiente | Patti chiari per la sostenibilità degli edifici

Ha preso il via la campagna pubblica d’informazione e monitoraggio dal titolo "Patti chiari per la sostenibilità degli edifici", un’attività di servizio pubblico rivolta a cittadini, imprese, artigiani, professionisti e amministratori di condominio che ha come finalità renderli consapevoli dei vantaggi dell'efficientamento energetico degli edifici e facilitare l’incontro tra domanda e offerta.

La campagna prevede incontri pubblici, da ottobre 2019 a maggio 2020, in ogni centro civico di Monza, in collaborazione con le associazioni del Comitato per l’efficienza energetica, per informare cittadini, imprese, artigiani, professionisti e amministratori di condominio sulle linee guida per l’efficienza energetica e sugli strumenti tecnici (smart technologies e building solutions), economici, finanziari e sulle opportunità dei bonus fiscali (fino al 85% con cessione del credito nei Condomìni) perché si effettuino interventi efficaci e sostenibili di efficientamento su abitazioni ed edifici.

Durante gli incontri saranno anche effettuate delle simulazioni realistiche sull’efficientamento degli edifici. Cittadini, Imprese, Artigiani, Amministratori di Condominio potranno richiedere, senza alcuna spesa, di monitorare lo stato di fatto del proprio edificio a qualsiasi destinazione d’uso facendo richiesta allo Sportello energia del Comune di Monza, o alla pagina Facebook Monza città efficiente.

L'intera iniziativa è promossa dal Comune di Monza in collaborazione con iiSBE Italia e Habitami Energy and Building Advisor, con il patrocinio di ENEA, Ordine degli Architetti di Monza e Brianza, Ordine degli Ingegneri di Monza e Brianza, Collegio Geometri e Geometri laureati MB, Ordine dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Monza e della Brianza.

Gli incontri saranno trasmessi in streaming sulla pagina Facebook: Monza città efficiente.


PER SAPERNE DI PIÙ
Comunicato stampa Comune di Monza
La storia della Campagna Monza Città Efficiente
Sito ufficiale: Sportello Energia Monza
Aggiornamenti e News: Pagina Facebook Monza Città Efficiente

Continua a Leggere »


 /documents/20182/1079216/Piemonte.jpg/3c997574-3180-4887-abef-a8941e0fd95f?t=1571996162555
25 ott 2019

Architetture nei territori di eccellenza. Gli esiti del convegno

Si è svolto giovedì 24 ottobre presso il Foro Boario di Nizza Monferrato, davanti a più di 150 professionisti, il convegno dal titolo “ARCHITETTURE NEI TERRITORI D’ECCELLENZA: SOSTENIBILITA’ E CRITERI AMBIENTALI MINIMI (CAM)". L’evento organizzato dall’ Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Asti in collaborazione con il Comune di Nizza Monferrato ed il Chapter Piemonte Green Building Council Italia ha raggiunto l’ambizioso obiettivo di far dialogare in territorio UNESCO, progettisti, istituzioni, tecnici di Pubbliche Amministrazioni e imprese sugli scenari futuri legati alla tutela del patrimonio UNESCO di Langhe-Roero e Monferrato.


La prima parte della giornata moderata dall’arch. Alessandro Boano referente della commissione sostenibilità dell’Ordine di Asti, ha visto tra i tanti relatori la presenza di Fabio Carosso vicepresidente Regione Piemonte e assessore Urbanistica, e di Roberto Cerrato site manager Associazione per il Patrimonio dei paesaggi vitivinicoli – UNESCO che si sono confrontati sull’adozione dei “Criteri Ambientali Minimi” che consentono agli enti pubblici di ridurre gli impatti ambientali degli interventi di nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione delle opere pubbliche.


Nella seconda parte del convegno l’arch. Massimiliano Fadin del Chapter Piemonte GBC Italia ha dato la parola a numerosi progettisti che sul territorio regionale hanno realizzato edifici in grado di raggiungere risultati di eccellenza nell’ambito della certificazione di sostenibilità. Edifici che per le loro particolari caratteristiche sono in grado di garantire nel tempo salubrità, efficientamento energetico e tutela del suolo.

 

Rassegna stampa:

Nel segno dell'Unesco gli architetti firmano il "Patto per il territorio" - La Stampa - 25 ottobre

 

 

Continua a Leggere »


 /documents/20182/1079216/GBC_131219_Milano_AssSoci_News.jpg/69f8ee25-1a62-482c-9a2e-b43a75a100d5?t=1571841785620
24 ott 2019

Convegno | Green Building & Sustainable Development Goals

GBC Italia organizza, in occasione dell'Assemblea Nazionale dei Soci del 13 dicembre a Milano, un convegno dal titolo "Green Building & Sustainable Development Goals".

Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals - SDGs) costituiscono una serie di obiettivi concordati dall’Organizzazione delle Nazioni Unite, nel tentativo risolvere un’ampia gamma di problematiche riguardanti lo sviluppo economico e sociale, quali la povertà, la fame, la salute, l’istruzione, il cambiamento climatico, l’uguaglianza di genere, l’acqua, i servizi igienico-sanitari, l’energia, l’urbanizzazione, l’ambiente e l’uguaglianza sociale.

I 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile sono nel loro insieme di vasta portata, ma ci sono 9 obiettivi in particolare a cui i green building possono contribuire in maniera significativa.

In questo contesto, infatti, i green building sono un’opportunità non solo per risparmiare energia, acqua e ridurre le emissioni di CO2, ma anche per educare, creare posti di lavoro rafforzare le comunità, migliorare la salute e il benessere e molto altro ancora.

Il convegno, che si terrà presso la sede di Assimpredil ANCE a Milano e vedrà anche la presenza di ospiti internazionali, indagherà le possibilità per l’edilizia sostenibile di diventare un vero catalizzatore per affrontare alcuni dei problemi più urgenti del mondo.

ISCRIVITI QUI

INFORMAZIONI

L'evento si terrà venerdì13 dicembre presso la sede di Assimpredil ANCE a Milano, in Via San Maurilio, 21. 

Scarica l'ultima versione del programma: clicca qui.

Continua a Leggere »


 /documents/20182/1079216/SGGE.jpg/520250c7-a7b8-457f-aa95-2ffda56143db?t=1571220685006
16 ott 2019

Gli Stati Generali della Green Economy | 5-6 nov 2019

L’ottava edizione degli SGGE2019, quest’anno dedicata al tema “Green New Deal e sfida climatica: obiettivi e percorso al 2030” si svolgerà il 5 e 6 novembre 2019 alla Fiera di Rimini di Italian Exhibition Group, nell'ambito di Ecomondo.

Partecipare è semplice. Basta seguire gli step riportati di seguito e procedere con la registrazione online:
•    accedere alla pagina di registrazione su: www.statigenerali.org/partecipa/
•    effettuare la registrazione online inserendo i propri dati personali
•    l’iscrizione è completa! È necessario solo stampare il biglietto o salvarlo sul telefono e conservarlo per l’ingresso in fiera per evitare le code
L'iscrizione è gratuita. C’è tempo fino al 4 Novembre!

Il programma di dettaglio sarà disponibile a breve, intanto é possibile consultare il calendario delle sessioni: Calendario

In Europa la nuova Commissione europea e in Italia il nuovo Governo e la nuova maggioranza hanno avanzato, per la prima volta, la proposta di promuovere un “Green New Deal” per affrontare congiuntamente la crisi ambientale, a partire da quella climatica, la bassa crescita economica. Gli Stati generali della green economy del 2019 sono dedicati a formulare idee e proposte per sostenere, dare forza e concretezza ad un Green New Deal: un vasto cambiamento che punta insieme ad un consistente taglio delle emissioni di gas serra e a rilanciare nuovo sviluppo e nuova occupazione.

I lavori prenderanno il via con la sessione plenaria di apertura la mattina del 5 novembre durante la quale verranno presentate la Relazione 2019 sullo stato della green economy e le proposte per un Green New Deal, elaborate dal Consiglio nazionale della green economy, rivolta in particolare ai decisori politici del Parlamento e del Governo.

Nel pomeriggio del 5 novembre, si svolgeranno le 3 sessioni tematiche di approfondimento e consultazione, sui seguenti temi:

  • Il Green New Deal per le città: un programma nazionale di rigenerazione urbana – in collaborazione con il Green City Network
  • Il Green New Deal per la circular economy: indirizzi per il recepimento delle Direttive e le necessarie infrastrutture – in collaborazione con il Circular economy network
  • Il Green New Deal per il territorio: il ruolo delle imprese per valorizzare l’agricoltura e il capitale naturale – in collaborazione con Ministero delle politiche agricole*

 

Gli Stati Generali della Green Economy proseguiranno la mattina del 6 novembre, con la sessione plenaria internazionale dedicata al tema “Clima e Green New Deal: i trend internazionali e il ruolo delle imprese” che vedrà la partecipazione di autorevoli relatori istituzionali e del mondo delle imprese nazionali e internazionali.

I lavori si concluderanno il pomeriggio del 6 novembre, con la sessione di approfondimento, Green New Deal per la mobilità: less, electric, green, shared – muoversi con leggerezza, in collaborazione con l’Osservatorio nazionale sharing mobility.

Continua a Leggere »


 /documents/20182/1079216/gbc-news-keyenergy-2019.jpg/6c0e6e3c-f171-43f7-9b1f-fcb053c6e4eb?t=1571137712850
15 ott 2019

Rigenerazione urbana e Riqualificazione degli edifici a Key Energy

Quali prospettive per le città green e l’efficientamento degli edifici?

A Key Energy 2019, giovedì 7 novembre GBC Italia sarà protagonista di due importanti appuntamenti dell'edizione 2019 che si svolge in contemporanea a Ecomondo.

La mattina, nel panel “Rigenerazione urbana sostenibile”, cercheremo di inquadrare il tema della riqualificazione dei territori alla luce degli obiettivi di sviluppo sostenibile promossi dalle Nazioni Unite, raccontando i casi di eccellenza come quello della città di Milano ed i progetti innovativi che supportano questa transizione.

Il pomeriggio, nel convegno dal titolo “Efficientamento edifici esistenti”, discuteremo il tema della riqualificazione profonda degli edifici come opportunità per un rilancio del settore e degli strumenti di finanziamento evoluti per avviare la riqualificazione a larga scala, come per esempio i mutui verdi.

Scarica la locandina con il programma completo: CLICCA QUI.

Ricordiamo inoltre che a ogni socio è riservato un ingresso gratuito. Scrivi a eventi@gbcitalia.org per ricevere il tuo codice d'ingresso omaggio!

Vi segnaliamo infine il workshop "Il Green Building come driver competitivo per le imprese turistiche", che si terrà venerdì 8 novembre in occasione della Innovation Building Marathon, un'iniziativa promossa in collaborazione con Ecomondo - KeyEnergy. In particolare all'interno dell'evento, nella sessione 1 introdotta e coordinata dal vicepresidente di GBC Italia Marco Mari, si parlerà dei nuovi orizzonti del green building applicati alla progettazione dell’edilizia turistica. Clicca qui per ulteriori dettagli.

Continua a Leggere »