22 ott 2020

Il contributo di GBC Italia al Rapporto Annuale sull’Efficienza Energetica

Negli scorsi giorni ENEA ha rilasciato il Rapporto Annuale sull’Efficienza Energetica (RAEE), il documento che analizza e riporta i risultati delle politiche sull’efficienza energetica nel nostro paese.

Quest’anno il capitolo dedicato all’efficienza energetica negli edifici fa il punto sulla Renovation Wave e riporta le misure che l’Italia ha messo in campo attraverso il PNIEC per aumentare il tasso di riqualificazione nel nostro paese, quali, tra le altre: il Superbonus 110%, l’attivazione del FNEE e lo stato di avanzamento sulle iniziative di riqualificazione del patrimonio della pubblica amministrazione centrale.

GBC Italia ha contribuito al RAEE portando i temi della qualità dell’aria indoor nella riqualificazione e della valutazione degli impatti degli interventi di riqualificazione nelle città.

Il contributo sulla qualità dell’aria è stato sviluppato in collaborazione con l’istituto Superiore di Sanità (pag. 141) e sottolinea come il focus specifico degli interventi e dei piani di rinnovamento non possa essere orientato esclusivamente al tema dell’isolamento, del contenimento e dell’efficientamento energetico degli edifici, ma risulta necessario seguire degli approcci funzionali di tipo integrato, in grado di contribuire al miglioramento complessivo del parco immobiliare, con l’obiettivo di garantire in modo permanente la salute dei cittadini. GBC Italia ha portato come esempio l’applicazione dei protocolli di GBC Italia in due casi studio di interventi di riqualificazione: GBC Condomini nel condominio di Brescia e GBC Home in un’abitazione privata nella stessa città.

GBC Italia ha poi presentato i primi risultati del progetto Build Upon2 (pag. 248), condividendo la struttura di indicatori multilivello del Framework per la valutazione degli impatti degli interventi di riqualificazione nelle città. L’articolo sottolinea l’importanza della disponibilità di dati per la misurazione degli impatti e della collaborazione tra gli enti che li raccolgono e le pubbliche amministrazioni per permettere un feedback continuo sull’efficacia delle policy e eventualmente una loro revisione. Il documento sottolinea inoltre che la necessità di allineare questo sistema di reporting alla prassi delle pubbliche amministrazioni e ai piani attivi alla scala locale, quali ad esempio i SECAP.

Puoi scaricare il RAEE completo a questo link.