13 ott 2020

FSC® per GBC Italia

Per la nostra organizzazione (nazionale e internazionale) la sostenibilità socio-ambientale- economica è la ragione d’essere. Il marchio FSC® infatti identifica i prodotti contenenti legno proveniente da foreste gestite in maniera corretta e responsabile secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici stabiliti ed approvati dal Forest Stewardship Council® tramite la partecipazione e il consenso delle parti interessate che rappresentano i molteplici interessi che possono insistere sulle risorse forestali (comunità locali, organizzazioni ambientali, produttori…).

FSC® include tra i suoi membri internazionali ONG ambientaliste (come WWF), organizzazioni sociali (come Building and Wood Worker's International-BWI), proprietari forestali, industrie che commerciano e lavorano il legno e la carta (Stora Enso), gruppi della Grande Distribuzione Organizzata (IKEA) ricercatori e tecnici, per un totale di oltre 1100 membri suddivisi in 3 Camere (Ambientale, Sociale ed Economica) con uguale potere di voto. FSC Italia, fondato nel 2001, è costituito da oltre 70 soci ripartiti come nell'Assemblea internazionale (per info sui soci clicca qui) e rappresenta il Forest Stewardship Council nel nostro paese.

Anche in Italia il marchio FSC ha assunto un ruolo di primo piano nel mercato dei prodotti forestali quali legno, carta e prodotti non legnosi (come ad esempio il sughero), collocando il nostro paese al 2° posto mondiale per numero di certificazioni FSC della Catena di Custodia (CoC) con oltre 3000 operatori certificati (per info clicca qui) di cui almeno il 40% facenti riferimento al settore legno includendo anche i prodotti per l’edilizia sostenibile.
Per approfondire clicca qui e qui.

Confrontarci con le community di stakeholder è il nostro comune modo di operare, perciò crediamo nel confronto con i membri del Green Building Council e del Chapter Veneto-FVG, non solo perché FSC è un sistema di certificazione riconosciuto dal sistema LEED® e affini per l'utilizzo di prodotti legnosi provenienti da gestione forestale sostenibile, ma anche perché crediamo che attraverso la sensibilizzazione degli attori del settore dell’edilizia si possa aumentare la sensibilità verso un maggior uso di legno sostenibile negli edifici o nelle ristrutturazioni, grazie ai suoi vantaggi in termini di carbon footprint (quasi sempre positiva) e di rinnovabilità.
Anche per questo FSC Italia è consigliere del Chapter GBC Veneto/FVG dal 2016 ed è a disposizione per corsi di formazione, assistenza a progettisti, promozione di progetti edili utilizzanti legname FSC.