22 set 2020

L’impegno di Quality Net per la community della sostenibilità di GBC Italia

Il concetto di sostenibilità è noto a tutti, ne abbiamo sentito parlare su più fronti, ed è ormai argomento di pubblico dominio. Il nostro benessere e la nostra vita futura dipendono da quanto riusciremo ad essere sostenibili oggi, e su questo pochi dissentono.

È un tema di un’importanza fondamentale, che deve essere presente e permeare in modo trasversale in tutti i settori. Anche su questo l’accordo è generalizzato.

Quello che è più arduo è far diventare pratica comune la sostenibilità. Anche qui, come in ogni ambito, ci sono validissime realtà che l’hanno scelta come driver e che hanno adottato processi e materiali green. La sostenibilità e le sue buone pratiche vanno però documentate e attestate in modo corretto, solo così possono essere delle leve di mercato eccezionali per le aziende italiane.

QualityNet è una società di servizi specializzata nell'offrire consulenza per l'ottenimento di certificazioni e attestazioni soprattutto nell’ambito Green, aiutando le aziende ad essere pronte e competitive su questi fronti, evitando il cosiddetto Greenwashing.

Da oltre 10 anni infatti supporta le aziende ad essere più competitive sui mercati nazionali e internazionali, partendo da analisi di posizionamento su quelli da aggredire, per poi aiutarle ad ottenere le conformità richieste, siano esse aziendali (es. ISO 45001, ISO 14001, ISO 9001, SA 8000, ISO 50001…), di prodotto (es.  CE, UL/CSA, FSC/PEFC, GOTS, GRS, BRC-IOP, IFS, WRAS, EAC, SABER, LCA/EPD, LWG, GREENGUARD, CRADLE TO CRADLE, ISO 14021, BLUE ANGEL, Remade in Italy, CAM….), volontarie e/o obbligatorie. Operano nel settore dei protocolli di green building (LEED, BREEAM, WELL…) offrendo servizi di "mappatura" di prodotti dal 2010, mentre dal 2015 è capogruppo (primi in Italia con FSC) per le certificazioni forestali a marchio FSC/PEFC. Nel 2016 ha creato un portale avente l'obiettivo di raggruppare e valorizzare aziende in possesso di oggettive performances ambientali.

È socio di FSC Italia e dal 2010 è socio ordinario di GBC Italia. Ha sempre creduto e sostenuto l’associazione come veicolo e volano di sviluppo sostenibile della filiera dell’edilizia. Ha sempre creduto nell’associazione stessa, partecipando attivamente ai gruppi di lavoro, ai comitati e alle sezioni territoriali, candidando la propria referente dell’area Sostenibilità come Consigliere prima e Segretario poi del Chapter Veneto-Friuli Venezia Giulia. Dal 2018 siamo soci della RIR (Rete Innovativa Regionale) - Venetian Green Building Cluster. Dal 2020 è la sede del Chapter Veneto-Friuli Venezia Giulia.

QualityNet crede fortemente nella partecipazione attiva, e lo ha dimostrato mettendo a disposizione le proprie competenze, convinti che solo la forza di una community positiva come quella di GBC Italia possa accompagnare la filiera dell’edilizia nel cambiamento di paradigma verso la sostenibilità.